Orari di apertura

Dal lunedì al sabato dalle 9.00 alle 21.00
Domenica dalle 9.30 alle 20.30

foto-ricetta-2.jpg
Pubblicato il 19 Maggio 2017

Con le prime giornate calde si ha sempre voglia di cibi freschi leggeri, ma senza rinunciare al gusto. Questo piatto vi lascerà a bocca aperta, il connubio tra i vari ingredienti farà impazzire le papille gustative. Va gustato freddo quindi potrete prepararlo in anticipo e servirlo al momento giusto, oppure ideale per la pausa pranzo in ufficio.

Ingredienti per 2 persone:
200 di filetto di salmone fresco adatto al consumo crudo (in alternativa affumicato)
200 g di riso varietà Parboiled (per insalate di riso)
2 zucchine medie
2 lime non trattati
8 Foglie di menta circa
Sale, pepe olio evo q.b.

Procedimento
Per prima cosa da fare cuocete il riso in acqua salata, successivamente eliminate l’acqua in eccesso e trasferitelo in una coppa di vetro, aggiungete un filo di olio e il succo di un lime, di tanto in tanto rimestatelo per farlo raffreddare.

Nel frattempo tagliate le zucchine a piccoli dadini circa 1 cm per lato, prendete una padella antiaderente fatela scaldare per bene sul fuoco per un minuto, versare un filo di olio e trasferire le zucchine. Spadellate per qualche minuto, le zucchine devono rimanere croccanti e leggermente dorate, salate e spegnete il fuoco. Una volta cotte trasferitele nella coppa del riso, aggiungere le foglie di menta tagliate grossolanamente e amalgamate il tutto.

Ultimo passaggio, ricavate dal filetto del vostro salmone dei cubetti simili alla grandezza delle zucchine. Trasferite il salmone nella coppa con il riso grattugiate la buccia di un lime e tutto il suo succo, un filo di olio a e una macinata di pepe nero, amalgamate il tutto e sedetevi a tavola, vi rimane il tempo per il caffè.

N.B.
Per chi non ama il salmone crudo o per chi non riesce semplicemente a trovarlo, l’alternativa è quello affumicato, il gusto cambia perché sarà il sentore affumicato a prevalere, ma dove c’è gusto non c’è perdenza.

Ricetta a cura di I miei colpi di frusta

Se ti è piaciuta la ricetta, continua a seguirmi sul blog: www.imieicolpidifrusta.com