Orari di apertura

Dal lunedì al sabato dalle 9.00 alle 21.00
Domenica dalle 9.30 alle 20.30
Sabato 23 dicembre aperti dalle 9.00 alle 23.00

03-jpg.593e5ab.jpg
Pubblicato il 12 Giugno 2017

Finalmente le ciliegie! Questo è il periodo migliore per gustarle, ma soprattutto per utilizzarle nelle vostre ricette preferite. In questa preparazione ne potrete assaporare la dolcezza e la consistenza avvolta da un soffice impasto. La torta perfetta per la colazione, la merenda o per fare bella figura con i vostri ospiti.

Ingredienti per una tortiera da 24 cm:
200 g di farina 00
100 g di zucchero semolato
3 uova
70 g di olio di semi di girasole
1 bustina di lievito per dolci
300 g di ciliegie al netto dei noccioli

Procedimento

Per prima cosa setacciate la farina insieme al lievito e tenete da parte per dopo. Prendete una ciotola e iniziate a montare le uova insieme allo zucchero con l’aiuto di un frullino elettrico, il composto dovrà diventare chiaro e spumoso. Successivamente versate l’olio filo e continuate a montare. Adesso è il momento di inserire la farina, amalgamatela all’impasto con delicatezza cercando di non smontare il tutto.

Adesso inserite all’interno dell’impasto due terzi delle ciliegie, rimestate cercando di coprirle interamente di impasto. Nel frattempo accendete il forno impostando la temperatura a 180°. Prendete la teglia e imburratela bene. Riprendete l’impasto e versatelo all’interno dello stampo. Prendete le ciliegie rimanenti e distribuitele uniformemente, durante la cottura verranno inglobate.

Adesso è il momento di infornare la torta, posizionatela sul ripiano centrale del forno in modalità statica. Dovrà cuocere per circa 45 minuti. Passato il tempo di cottura fate la prova stecchino, sfornate e appena possibile togliete la torta dallo stampo e fate raffreddare.

Potrete accompagnare questa torta con della panna montata o della crema alla vaniglia, o semplicemente se preferite basterà spolverizzarla di zucchero a velo. Una torta semplice e gustosa per ogni momento della giornata.

Ricetta a cura di I miei colpi di frusta Se ti è piaciuta la ricetta, continua a seguirmi sul blog: www.imieicolpidifrusta.com