Orari di apertura

Dal lunedì al sabato dalle 9.00 alle 21.00
Domenica dalle 9.30 alle 20.30

06-provare-vestiti-e-scarpe-prima-di-acquistarli-online.jpg
Pubblicato il 24 Luglio 2017

Il camerino ora è casa, perché si possono provare gli abiti direttamente a casa prima di comprarli. Ecco la novità assoluta in fatto di acquisti online. L’obiettivo è cambiare le regole del gioco dello shopping su internet, portando il camerino a casa come una vera boutique.

Un famoso colosso dell’e-commerce sta testando la nuova funzione “Wardrobe” per risolvere il problema alla base della domanda prima di un acquisto online “ma se poi non mi sta bene?” e la necessità di provare un capo di abbigliamento o accessorio. Uno dei limiti dello shopping online è legato alla scomodità - più che alla difficoltà - di restituire il prodotto acquistato qualora questo non corrisponda a quanto inizialmente desiderato. E ciò è vero non solo nel settore tecnologico, ma anche nel campo dell’abbigliamento. 

Nasce un nuovo modo di intendere la boutique. Se prima si usciva di casa e si entrava nei negozi e si provavano capi e poi uno decideva se acquistarli o no, questo da oggi è possibile anche online. Il motto di  Wardrobe è: “Try before you buy”, prova prima gli abiti e poi paghi.

Il servizio consente di scegliere i capi, farseli consegnare, e approfittare di una settimana di tempo per decidere se tenerli oppure no, senza pagare nulla. I clienti possono scegliere da un minimo di 3 a un massimo di 15 prodotti (anche accessori, come gli orologi). Si paga solo quello che si tiene e ciò che non va, si può lasciare a un corriere per farlo ritornare al mittente.

“Wardrobe” è stato appena lanciato negli Stati Uniti, dove ora è in versione Beta, e si può provare con un milione di prodotti tra capi e accessori della sezione Fashion. Inoltre per incentivarne l’utilizzo, l’azienda di e-commerce più famosa al mondo sta proponendo sconti significativi fino al 20% per chi acquista più di 5 capi.

Questo servizio porta nelle case degli utenti online la comodità del negozio fisico: se piace, compro, se non piace (o non va bene la taglia) restituisco senza problemi.  Nell’era del digitale è lo store online che si rende - per una volta - fisico, portando il camerino nelle case degli utenti.